Concorso straordinario calendario svolgimento prove scuola Primaria in Toscana

UIL Scuola Firenze

Concorso straordinario per il reclutamento di personale docente nelle scuola dell’infanzia e primaria per posto comune in allegato il calendario di svolgimento delle prove orali per la Scuola Primaria posto comune (EEEE).

I candidati sono stati suddivisi fra le sei sottocommissioni ed in base alla lettera estratta (K).

Le prove avranno inizio a partire dal giorno 30 aprile p.v. e si svolgeranno su più sedi, pertanto si raccomanda ai candidati un’attenta lettura del calendario; verrà in ogni caso inviata nelle prossime giornate la convocazione individuale a ciascun candidato all’indirizzo e-mail indicato al momento dell’iscrizione.


Come previsto dall’art. 7 del bando sopracitato, il candidato, 24 ore prima della prova orale, estrae la traccia su cui svolgerà la prova stessa. In caso di impossibilità a presentarsi personalmente per l’estrazione, potrà delegare una persona di propria fiducia, che si dovrà presentare con delega scritta e copia del documento di identità del delegante e del delegato. Le eventuali richieste finalizzate a ottenere spostamenti di data della prova orale, all’interno comunque del calendario già definito, e/o a rilasciare delega alla commissione per l’estrazione della traccia, non essendo previste dal bando, saranno valutate a insindacabile giudizio della commissione stessa e, in ogni caso, solo in ipotesi eccezionali di comprovata e documentata impossibilità del
candidato. Tali richieste dovranno essere inviate direttamente alla sottocommissione competente all’indirizzo dedicato:
Sottocommissione I: to19.primaria1@gmail.com
Sottocommissione II: to19.primaria2@gmail.com
Sottocommissione III: to19.primaria3@gmail.com
Sottocommissione IV: to19.primaria4@gmail.com
Sottocommissione V: to19.primaria5@gmail.com
Sottocommissione VI: to19.primaria6@gmail.com

Ciascun candidato dovrà presentarsi munito di idoneo documento d’identità in corso di validità, nonché della ricevuta di versamento del contributo di cui all’art. 4, del citato Decreto Dipartimentale.
Si ricorda che, come previsto dall’art. 9, comma 3, il candidato che ha sostenuto la prova orale presenta i titoli dichiarati nella domanda di partecipazione, non documentabili con autocertificazione o dichiarazione sostitutiva. Al fine di consentirne una rapida valutazione si invitano i candidati a consegnare direttamente alla Commissione giudicatrice, il giorno della prova orale, i suddetti titoli.


Si sottolinea infine che, secondo quanto previsto dall’art. 3, comma 4, tutti i candidati sono ammessi con riserva di accertamento del possesso dei requisiti di ammissione e che, nel caso in cui i controlli ancora in corso ne individuino la carenza, l’Ufficio Scolastico Regionale potrà disporre l’esclusione in qualsiasi momento della procedura.

Data
03-04-2019
Condividi su: