Graduatorie istituto inserimento in elenchi aggiuntivi chi e come si inserisce

UIL Scuola Firenze

Integrazione graduatorie di istituto: Domande da inviare, ad una scuola “capofila” entro il 18 ottobre posto comune. Specializzati con titolo sostegno, attraverso Istanze on line dal 18 al 31 ottobre. Scelta delle scuole, attraverso Istanze on line, nel periodo 28 ottobre 8 novembre. Si possono inserire i docenti abilitati e/o specializzati entro il 1° ottobre 2019.

Finestra annuale che cosa è:

Le finestre di integrazione delle graduatorie di istituto, disciplinate dal novellato DM 326/2015 (modificato dal DM, permettono ai docenti, che si abilitano dopo l’aggiornamento triennale delle graduatorie di istituto, di inserirsi in un elenco aggiuntivo alla seconda fascia. Allo stesso modo, i docenti, che si specializzano dopo l’aggiornamento triennale, possono inserirsi negli elenchi aggiuntivi di sostegno. Il succitato DM 666/2019 ha previsto una sola finestra annuale di integrazione per chi si abilita e/o specializza entro il primo ottobre di ogni anno.

La Finestra di ottobre 2019

Il Miur ha pubblicato il decreto n. 1458 del 9 ottobre 2019, dando così il via all’integrazione delle graduatorie di istituto.

Potranno fare domanda:

  • i docenti che si sono abilitati entro il 1° ottobre 2019 possono richiedere l’inserimento nella II fascia delle relative graduatorie di istituto e saranno collocati in un ulteriore elenco aggiuntivoalla graduatoria di inizio triennio ordinata secondo la finestra temporale di riferimento;
  • i docenti che si sono specializzati su sostegno entro il 1° ottobre 2019 possono inserire il titolo nelle graduatorie di istitutoove sono presenti, per l’attribuzione delle relative supplenze.
  • i docenti che acquisiscono il titolo di abilitazione dopo il 1° ottobre possono presentare domanda di precedenza assoluta, nell’attribuzione delle supplenze da III fascia per le corrispettive classi di concorso.

Presentazione domande

  • Inserimento negli elenchi aggiuntivi alla seconda fascia

Le domande di inserimento negli elenchi aggiuntivi alla seconda fascia sono presentate tramite il modello A3.

Il suddetto modello va inviato, entro il termine del 18 ottobre 2019, ad una Istituzione Scolastica della provincia prescelta, secondo le modalità descritte all’art. 7 comma l lettera a) del D.M. 374/2017.

Il modello di domanda può essere spedito mediante raccomandata a/r o consegnato a mano all’Istituzione scolastica, con rilascio di ricevuta, oppure trasmesso in formato digitale mediante PEC all’indirizzo di posta elettronica dell’Istituzione scolastica.

I docenti, già iscritti nelle graduatorie del presente triennio o negli elenchi aggiuntivi (ove si sono iscritti in occasione delle finestre semestrali precedenti) e che richiedono adesso l’inserimento nell’elenco aggiuntivo per aver conseguito una nuova abilitazione, dovranno trasmettere la domanda alla stessa scuola destinataria dell’istanza di precedente inclusione.

La scelta delle scuole è effettuata attraverso “Istanze on line”, che saranno disponibili nel periodo compreso tra il 28 ottobre 2019 e il 8 novembre 2019 entro le ore 14,00. 

 

I docenti, già collocati per altri insegnamenti nelle graduatorie di I, II, e III fascia delle graduatorie di istituto o negli elenchi aggiuntivi alla II fascia, possono sostituire, nella stessa provincia di iscrizione, una o più scuole già espresse all’atto della domanda di inserimento, esclusivamente per i nuovi insegnamenti. In particolare, le sedi già espresse possono essere cambiate ai fini dei nuovi insegnamenti per i quali si chiede l’inserimento nell’elenco aggiuntivo relativo alla finestra del 1 ottobre 2019, mentre non è consentito cambiare sedi qualora nelle stesse tali insegnamenti risultino già impartiti.

 

Inserimento elenchi di sostegno

I docenti, che devono inserire il titolo di sostegno, lo comunicano alla scuola destinataria dell’istanza di inclusione nelle graduatorie di istituto o di inclusione negli elenchi aggiuntivi, compilando il modello A5.

Il modello A5 va compilato su “Istanze on line” tra il 18 ottobre 2019 ed il 31 ottobre 2019 (entro le ore 14,00).

I docenti, che hanno conseguito l’abilitazione entro il 1 ottobre 2019 e
che chiedono l’iscrizione in II fascia aggiuntiva, dichiarano invece il titolo nel modello A3 (vedi sopra) insieme al titolo di abilitazione.

In attesa del decreto annuale di inserimento negli elenchi aggiuntivi del sostegno delle graduatorie ad esaurimento, i docenti iscritti nella l° fascia delle graduatorie di istituto, che comunicano il conseguimento del
titolo di specializzazione sul sostegno,  sono collocati, secondo la rispettiva finestra di inserimento, in subordine alle graduatorie costituite ai sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 24 aprile 2019, n. 374.

 

Priorità assoluta nell’attribuzione delle supplenze di III fascia

Le domande di precedenza dovranno essere trasmesse alla stessa scuola destinataria dell’istanza di inclusione nelle graduatorie di istituto valide per il triennio 2017/20 presentate entro il termine del 24 giugno 2017, compilando su  “Istanze on line” il modello A4.

Le funzioni per la compilazione del modello A4 sono disponibili per tutto il triennio di validità delle graduatorie.

Data
09-10-2019
Condividi su: