Nomine in ruolo da Graduatorie di Merito 2016 e 2018 – Modalità operative

UIL Scuola Firenze

Operazioni di nomina su provincia dei vincitori di concorso inseriti in posizione utile all’interno delle varie Graduatorie di Merito ancora vigenti (concorso 2016, concorso 2018 e concorso straordinario per infanzia e primaria).

Sul sito web della Direzione Regionale sono in corso di pubblicazione le tabelle riassuntive della situazione attuale di tutte le Graduatorie, alle pagine: 
 
GM 2018 - https://www.miur.gov.it/web/miur-usr-toscana/graduatorie1  GM 2016 - https://www.miur.gov.it/web/miur-usr-toscana/graduatorie2  
 
Nelle more della comunicazione del contingente di nomina per l’a.s. 2019/20, che verrà comunque pubblicato non appena noto a questa Direzione, tutti i candidati inseriti in queste Graduatorie di Merito, nonché i candidati vincitori di procedure attualmente indicate come “in aggiornamento” dovranno esprimere le proprie preferenze di assegnazione su provincia, o eventuale rinuncia. 
 
Per esprimere le proprie preferenze in allegato a questo avviso è pubblicato un modello standard, che andrà inoltrato all’indirizzo mail preferenze.concorsotoscana@istruzione.it  entro il giorno 31 luglio. I candidati dovranno inviare il modello o dalla propria casella email @istruzione.it, oppure dall’indirizzo email dichiarato nel momento dell’iscrizione alla procedura concorsuale, oppure, solo se l’utilizzo di dette caselle email non fosse possibile, allegando al modulo una copia del documento d’identità. L’oggetto della mail dovrà essere “CONCORSO DOCENTI – SCELTA PROVINCIA” seguito dal codice della classe di concorso e dal NOME e COGNOME del candidato. L’espressione di preferenza è da ritenersi vincolante per il candidato (equivalente alla delega di scelta data all’ufficio competente) e condizionata all’effettiva presenza di sufficienti posti vacanti e disponibili assegnati ad assunzione da concorso. 
 
Nel caso di mancato invio delle preferenze, l’ufficio procederà con nomina d’ufficio. 
 
L’ufficio scolastico provvederà ad incrociare i dati ed a pubblicare tempestivamente domande e risultati. Seguirà la convocazione dei candidati individuati per nomina presso l’Ufficio Scolastico Territoriale della provincia individuata per l’assegnazione, al fine di concludere le operazioni di nomina. Pertanto i candidati sono invitati a seguire con attenzione i siti web dell’USR e degli Uffici Territoriali, perché tali convocazioni potrebbero avvenire in tempi stretti. 
 
Per quanto riguarda i candidati vincitori delle procedure concorsuali straordinarie per infanzia e primaria, la scelta della provincia avverrà in un secondo momento 

Data
26-07-2019
Condividi su: